Come Liberarsi dell'Acne

Pubblicato 11.12.2016 19:19 | Autore: Beautyblog

È in arrivo un evento importante, ma il tuo viso somiglia a un vulcano? Non c'è più tempo e hai bisogno che il tuo viso torni normale. Che cosa fare? Non preoccuparti! Con i prodotti giusti e la tecnica adeguata puoi cominciare a liberarti delle imperfezioni dell'ultimo minuto nella maniera più rapida possibile. Sebbene non sia possibile eliminare completamente uno sfogo da un giorno all'altro, puoi comunque fare molto per ridurre in maniera drastica e veloce dimensioni e irritazione dei brufoli nell'immediato.

Preparare il Viso

Lavati il viso. Per poterti liberare dell'acne, dovrai per prima cosa lavarti il viso con cura. Poiché l'acne è data dai batteri che invadono i pori, sarà necessario combatterli con una pulizia delicata ma efficace. Usa un prodotto apposito.
Alcune persone preferiscono lavarsi il viso con un panno, sebbene le mani siano altrettanto efficaci e inoltre meno irritanti. Usa la quantità di prodotto suggerita dalle indicazioni, mischia con l'acqua calda e strofina il composto sul viso con delicatezza, compiendo dei movimenti circolari.

Esegui un trattamento esfoliante. Prendi l'abitudine di esfoliare la pelle del tuo viso una volta alla settimana, con regolarità. Esfoliare significa rimuovere lo strato superiore della pelle, in cui risiedono le cellule morte che si accumulano sull'epidermide, dando nuovo spazio ad una pelle dal tono acceso e libera dall'acne. Quando applichi sul viso un prodotto esfoliante delicato, cerca di non strofinare con troppa forza.

Sciacqua per bene la pelle. Fai scorrere l'acqua fredda e usala per risciacquare il viso strofinandolo delicatamente.
L'acqua calda apre i pori della pelle permettendo all'antiacne una pulizia profonda; l'acqua fredda, al contrario, stringe i vasi sanguigni causando la chiusura dei pori circostanti.

Usare gli Astringenti

Usa dei prodotti astringenti sull'area interessata. Le sostanze astringenti causano la contrazione e la distensione della pelle. Alcuni astringenti farmaceutici contengono ingredienti antimicrobici che favoriranno la lotta contro i brufoli oltre a ridurne le dimensioni. Qualunque sia la scelta dell'uso di un prodotto per pulire la pelle, gli astringenti sono la maniera più rapida ed efficace se non hai molto tempo a disposizione.

Usa il perossido di benzoile. Questo principio attivo è presente in tantissimi prodotti per la cura dell'acne perché aiuta nell'eliminare i batteri che la causano. Il perossido di benzoile è disponibile in differenti concentrazioni; quello al 2,5% è efficace quanto le soluzioni al 5-10%, oltre ad essere meno irritante per la pelle e più semplice da espellere. Il perossido di benzoile favorisce anche la rimozione degli strati superficiali della pelle, in cui si trovano le cellule morte, donandoti un colorito più brillante e un aspetto più giovane e in salute.

Usa l'acido salicilico. Come il perossido di benzoile, l'acido salicilico uccide i batteri responsabili della comparsa dei brufoli. Inoltre, favorisce una rimozione più rapida delle cellule morte, promuovendo la crescita di nuovi strati di pelle. Applicane una piccola quantità sull'area da trattare prima di andare a dormire, dopo averla lavata con cura.

Considera gli astringenti naturali. Potresti già avere qualcosa dalle qualità astringenti nella dispensa o nel frigo, che potresti usare senza dover andare in un negozio. Se hai bisogno di pulire la pelle più velocemente possibile, considera l'uso di uno qualsiasi tra i seguenti ingredienti naturali:

Strofina un cubetto di ghiaccio sulla zona affetta dall'acne finché la pelle non sarà diventata insensibile. A questo punto, fermati e non fare altro finché non avrà riacquistato sensibilità.

Prova l'olio di melaleuca. L'olio essenziale di melaleuca è un antibatterico naturale capace di eliminare i microbi che si sono insediati nei tuoi pori. Imbevi un cotton fioc con qualche goccia di olio e applicala sui brufoli senza esagerare con le quantità.

Frantuma dell'aspirina. Sbriciola una compressa di aspirina e trasformala in una pasta aggiungendo l'acqua necessaria. Con un cotton fioc, applica la pasta di aspirina sul brufolo, ricoprendolo completamente. Lasciala seccare. Anche l'aspirina è un antinfiammatorio e aiuterà la pelle nella lotta contro l'infiammazione, rendendo il brufolo meno visibile. Lascia agire la pasta di aspirina per tutta la notte.

Consigli